Defibrillatori nei market del Cagliaritano, il buon cuore per salvare tanti cuori

Metti gratis i defibrillatori nei supermercati del Cagliaritano. Offrendo anche il corso per la formazione di dieci dipendenti, con un solo obiettivo: dare sicurezza ai cittadini, ed evitare che un malore possa diventare fatale

Metti gratis i defibrillatori nei supermercati del Cagliaritano. Offrendo anche il corso per la formazione di dieci dipendenti, con un solo obiettivo: dare sicurezza ai cittadini, ed evitare che un malore possa diventare fatale. Perchè a volte una vita può essere salvata anche con un semplice intervento, grazie appunto ai defibrillatori.

Così il Conad Superstore di via Marconi ha quindi installato presso il punto vendita un defibrillatore e formato i suoi collaboratori all’utilizzo in caso di bisogno. “Un punto salvavita rivolto a tutti i nostri clienti e all’intera comunità della città di Quartu Sant’Elena”, ha affermato Natalino Murgia. Ma il vero regalo è arrivato da Giovanni Saba della Karel Tecnologie, che ha regalato il corso di formazione BLSD a dieci dipendenti del centro. Per scommettere sulla prevenzione, il buon cuore per salvare tanti cuori.


In questo articolo: