Decimoputzu, scomparsa una donna di 55 anni: manca da tre giorni

A lanciare l’allarme è stato il fratello che vive con lei: la donna, Ginetta Caria, sarebbe uscita dalla sua abitazione nelle prime ore del giorno della Befana e di lei non si hanno più notizie

di Roby Collu

Da alcuni giorni non si hanno notizie di una donna di Decimoputzu, Ginetta Caria (nella foto). A segnalare la sua scomparsa è stato il fratello Efisio Caria che vive assieme a lei. La donna, una casalinga di 55 anni, era uscita di casa, a piedi, il giorno dell’Epifania. Secondo quanto riferito dal fratello, quando si è allontanata dalla sua abitazione di via Eleonora D’Arborea, indossava un paio di pantaloni marron in velluto rigato e una maglia celeste con cardigan color panna. Inoltre, ha i capelli un pò brizzolati, lisci e di lunghezza media ed è alta 170 cm. Le ricerche sono partite immediatamente e tutto il paese si è mobilitato per cercarla, ma di lei sinora non vi è alcuna traccia. Anche qualche tempo fa la donna era scomparsa, ma dopo un paio di giorni era stata ritrovata. Anche la Polizia Municipale, la Protezione civile e i Carabinieri della stazione di Decomannu hanno avviato da subito le ricerche. Dalle ultime notizie che circolano in paese, le sue tracce porterebbero in prossimità della diga del Cixerri. Si teme possa essere successa una disgrazia. Intanto, dalla mattinata di oggi, una squadra del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Cagliari sta scandagliando alcuni tratti del bacino artificiale, con ripetute immersioni sui fondali del lago.