Decimomannu, maxi controlli per Santa Greca: droga e abusivi nel mirino

Carabinieri e Guardia di Finanza hanno intensificato i controlli sugli avventori e sugli esercenti commerciali

Santa Greca a Decimomannu, predisposti dai carabinieri un dispositivo di ordine pubblico e controlli fiscali agli esercenti.
In occasione dei festeggiamenti di Santa Greca, festa che ormai da anni richiama migliaia di persone da tutte le parti dell’isola, sono stati effettuati diversi controlli programmati al fine di garantire il corretto e pacifico svolgimento degli eventi organizzati dal Comitato; oltre al dispositivo di Ordine Pubblico, già previsto con il piano di emergenza, Carabinieri e Guardia di Finanza hanno intensificato i controlli sugli avventori e sugli esercenti commerciali.
Il risultato è di centinaia di persone controllate anche con l’ausilio delle unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza: i militari della Compagnia CC di Iglesias e le pattuglie GdF Anti Terrorismo Pronto Impiego, hanno segnalato quali assuntori di stupefacenti circa una decina di giovani, oltre ad aver sequestrato, a carico di ignoti, alcune sigarette artigianali di hashish o marijuana gettate a terra dai consumatori alla vista degli uomini in uniforme. Più in generale il senso dei controlli è stato quello di costituire deterrente e prevenire ogni potenziale situazione di pericolo, come, ad esempio, quando si è intervenuti in qualche discussione/lite segnalata dai presenti, prima che potesse degenerare.
Sul posto erano presenti anche i militari del IX Battaglione Carabinieri “Sardegna” che, unitamente al personale della Protezione civile, della Polizia locale e dei volontari, ha vigilato sui concerti tenutisi da sabato a lunedì sera nelle serate centrali della festa.
Importanti anche i controlli fiscali agli esercizi commerciali: il personale della 2^ Compagnia di Cagliari della Guardia di Finanza, ha tenuto costantemente monitorata l’attività di vendita eseguendo servizi in abiti civili per sorprendere i trasgressori. Tra le decine di rivendite sulle quali sono stati approfonditi i controlli, in particolare 4 hanno ricevuto sanzioni per la mancata emissione di documenti fiscali.
Il buon esito della festa, all’indomani delle tre serate clou, è certamente dipeso in grande parte dalla tradizione popolare che attira sempre migliaia di persone a Santa Greca, ma é certo anche merito dello sforzo sinergico tra organizzatori ed Enti deputati al controllo: a partire dai tavoli tecnici in Prefettura, ove sono state condivise le linee strategiche per la sicurezza generale e le disposizioni di dettaglio per le misure da adottare. Gli interventi e gli adeguamenti del Comitato organizzatore e del Comune, supportati dalle forze di polizia e secondo gli indirizzi prefettizi, hanno riguardato la sicurezza in generale, ad esempio coordinando i servizi di assistenza sanitaria e la circolazione stradale.

La massima attenzione prestata dal dispositivo operativo, composto anche da tanti volontari impiegati direttamente dal Comune di Decimomannu unitamente alla Polizia Locale, ha permesso uno svolgimento sereno delle manifestazioni consentendo a tutti i presenti di godersi una festa così importante, vivendola a pieno ed in sicurezza.


In questo articolo: