Decimomannu, inaugurazione della nuova scuola materna di via Beethoven

Il taglio del nastro è previsto il prossimo 30 agosto

Nella foto di repertorio, una scuola d’infanzia

Le vacanze sono ormai agli sgoccioli e a breve i bimbi di Decimomannu torneranno sui banchi di scuola. Tra l’altro, per loro ci sarà una gradità novità: l’apertura della nuova scuola per l’infanzia di via Beethoven. Il 30 agosto, infatti, è prevista l’inaugurazione della nuova sede, l’intento è quello di dare una risposta concreta alle esigenze della comunità decimese, in modo da garantire la continuità del servizio e soddisfare le richieste di iscrizione presentate dagli utenti. Monica Cadeddu, vice sindaco di Decimomannu, fa sapere: «La nuova scuola d’infanzia era un punto fermo di questa Amministrazione che ancora una volta rispetta il programma elettorale e quindi l’impegno con i propri elettori. Un altro servizio che viene dato al paese e di cui c’era grande necessità perché ha come utenti i bambini della sezione primavera, classi ponte in grado di assorbire i bambini dai 24 ai 36 mesi abbracciando dunque anche gli “anticipatori” che spesso la scuola pubblica non è in grado di accogliere. Inoltre accende un lumicino di economia visto che le ragazze vincitrici della gara sono tutte di Decimomannu. C’è invece un po’ di amaro in bocca per la polemica di qualche giorno fa, perché l’apertura della scuola dovrebbe essere motivo di vanto per l’intera Amministrazione, invece non si perde occasione per sminuire un successo considerato che la scuola era chiusa da oltre cinque anni e chi ci ha preceduto ha tentato di aprirla ben due volte senza riuscirci». La nuova struttura di via Beethoven sarà gestita dalla cooperativa sociale Piccoli Raggi, con sede in Decimomannu.