Danni e disagi in Ogliastra e nel Nuorese per il forte vento: notte di duro lavoro per i vigili del fuoco

Ben 68 interventi per i vigili del fuoco del comando provinciale di Nuoro tra Tortolì, Siniscola, Bari Sardo dove è divampato anche un incendio

Notte di duro lavoro per i Vigili del Fuoco di Nuoro. Nelle ultime dodici ore ben 68 interventi dovuti alle forti raffiche di vento che hanno sferzato la Provincia. Alberi abbattuti, arredi urbani spazzati via, danni a tetti e comignoli di abitazioni. Queste le principali cause di intervento che si sono susseguite nella notte tra l’Ogliastra e il Nuorese, in particolare Siniscola, Tortolì, Lanusei, Arzana e Bari Sardo.

Proprio in quest’ultimo centro è divampato un incendio in un’area rurale ha interessato circa dieci ettari in località “Piralei”. Le fiamme, alimentate dal forte vento, sono state circoscritte e spente finalmente all’alba. Momenti di apprensione per gli occupanti di alcune abitazioni rurali poste nelle vicinanze. Fortunatamente non è stata necessaria la loro evacuazione. La  Prefettura, sta monitorando l’evoluzione degli eventi tramite lo stretto raccordo operativo fra tutti gli Enti componenti il Centro di Coordinamento dei Soccorsi. Non si segnalano danni dovuti al coinvolgimento di persone.

Per far fronte molteplici richieste di intervento, Il Comando dei Vigili del Fuoco di Nuoro, sta mantenendo il potenziamento delle unità operative di soccorso mediante l’incremento di due squadre aggiuntive.


In questo articolo: