Danneggia l’ospedale mentre è in attesa: nei guai un pizzaiolo

Succede a Carbonia, dove Alessandro Gallus ha provocato danni per 10 mila euro all’ospedale “Sirai”.

Sotto effetto dell’alcool ha devastato alcuni reparti dell’ospedale di Carbonia, causando danni per circa diecimila euro. Protagonista dell’episodio Alessandro Gallus, pizzaiolo di 43 anni di Calasetta che era stato trasportato verso le tre di notte al “Sirai” con un’ambulanza del 118

Era stato soccorso dai sanitari del 118 su segnalazione dei carabinieri:si trovava per strada, colto da malore. Giunti in ospedale però è andato in escandescenza perché i sanitari l’hanno lasciato in attesa in quanto impegnati in due interventi particolarmente gravi. Sono così nuovament eintervenuti i carabinieri.