Dal garage spuntano 55 chili di marijuana nascosta in dei bidoni: in manette 32enne a Macomer

E’ stato il forte odore di marijuana proveniente dal garage a far scattare la perquisizione, a finire nei guai un 32enne

Nei giorni scorsi i militari delle Stazioni Carabinieri di Macomer e Borore, durante dei servizi di prevenzione e perlustrazione del territorio, insospettiti da un forte odore di marijuana proveniente da un garage  nel centro della cittadina del Marghine, dopo aver individuato la persona nella disponibilità dell’immobile, hanno dato esecuzione alle perquisizioni del box ed in seguito di altri locali nella disponibilità dello stesso soggetto. Hanno trovato quindi 55,36 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana, occultata all’interno di quattro bidoni e di un secchio, e una bilancia di precisione. Per quanto rinvenuto durante le operazioni i Carabinieri hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente M.C., trentaduenne di Macomer.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato sottoposto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida che si è svolta nella giornata di ieri presso.

Il giudice dopo aver convalidato l’arresto ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.


In questo articolo: