Dal 4 maggio sport all’aperto e corsa anche lontano da casa, ma soltanto da soli: la rivincita dei runner

Il governo pronto al via libera, la conferma sul Corriere della Sera del viceministro alla Salute Sileri: “Dobbiamo dare maggiore libertà di movimento ai cittadini”. Con o senza mascherina?

Dal 4 maggio sport all’aperto e corsa anche lontano da casa, ma soltanto da soli: la rivincita dei runner. Il governo pronto al via libera, la decisione è quasi presa, la conferma sul Corriere della Sera del viceministro alla Salute Sileri: “Dobbiamo dare maggiore libertà di movimento ai cittadini e la soluzione possibile è questa che tiene conto anche del senso di responsabilità delle persone”. Per quanto riguarda le palestre ancora nessuna decisione, ma si prevede un boom dei personal trainer perchè inizialmente potrebbero essere consentite solo le lezioni individuali e non gli sport di gruppo.


In questo articolo: