Da Villasalto alle Madonie: il grifone di Villasalto libero di volare fino in Sicilia

Il trasmettitore satellitare  ha permesso di documentare per la prima volta il passaggio all’altra isola maggiore per questa specie, che di solito evita di volare per lunghe distanze sul mare


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Arricelli, uno dei grifoni liberato pochi giorni fa a Villasalto, si è fatto un giretto fino in Sicilia: libero di volare, ha compiuto una traversata da record nell’arco di 9 ore, percorrendo ben 373 chilometri. Dal 9 aprile è nuovamente nel suo habitat naturale e, per sgranchirsi ben bene le ali, ha deciso di viaggiare fino alla Sicilia: il trasmettitore satellitare  ha permesso di documentare per la prima volta il passaggio all’altra isola maggiore per questa specie, che di solito evita di volare per lunghe distanze sul mare.

“È un fatto straordinario, insieme all’arrivo del capovaccaio in Sardegna nel 2019 e alla traversata di un altro grifone in Corsica nel 2023” spiega Agenzia Regionale Forestas. Brutte notizie invece per il grifone chiamato Sarrabus, suo compagno di traversata, è morto lungo il tragitto.

“In Sicilia ci sono attualmente ben 315 grifoni. La colonia principale si trova sui monti Nebrodi, nelle Rocche del Crasto di Alcara li Fusi, ma un piccolo nucleo ha trovato casa anche sulle Madonie”.


In questo articolo: