Da oggi disponibile la nuova versione di CagliariAPP

L’applicazione dedicata agli appuntamenti della città verso i diecimila utenti


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il traguardo si avvicina sempre di più: CagliariAPP ha quasi raggiunto diecimila download e oggi, mercoledì 19 febbraio 2014, prevede di arrivare a un passo dal risultato, lanciando negli store una nuova versione.

L’applicazione di appuntamenti cagliaritani, lanciata lo scorso giugno da un gruppo di giovani, rappresenta oggi un esempio di progetto imprenditoriale dai costi di produzione ridotti e un rendimento incoraggiante. Lo testimonia il numero di persone che ha scaricato l’app nel proprio cellulare: ad oggi oltre 9600, a una media di quasi 40 al giorno. «Tutto questo semplicemente grazie al passaparola e qualche promozione sui social network – assicura Stefano Cortis, ideatore del progetto, realizzato dalla società S.C.A.R. group, di cui è socio fondatore – non abbiamo ancora affrontato una vera campagna pubblicitaria, volevamo prima capire su cosa concentrarci per rispondere alle esigenze degli utenti».

Pubblicata nell’App store lo scorso 1 giugno, lanciata poi in versione per Android nell’ottobre del 2013, durante questi mesi ha vissuto diverse evoluzioni, sia grafiche che nell’organizzazione dei contenuti. «I dati evidenziavano che la si usava maggiormente per le offerte nei ristoranti – aggiunge Cortis – motivo per cui abbiamo intensificato la pubblicazione di menù dei pranzi e delle cene. All’inizio non era facile, molti titolari di attività credevano che ci fosse una fregatura, non riuscivano a capire perché volessimo inserire le loro promozioni gratuitamente».

Su CagliariAPP l’agenda degli appuntamenti è gratuita. «Non è un servizio pubblicitario ma di informazione – prosegue Cortis – ecco perché per esserci non è necessario pagare».

Non solo offerte nei ristoranti ma anche film, spettacoli a teatro, mostre, concerti e discoteche. «C’è tutto ciò che riguarda il tempo libero – spiega ancora l’ideatore – sta piacendo molto anche lo spazio dei cinema, perché concentra in una sola pagina tutte le proiezioni delle sale cagliaritane, anche quelle delle piccole, che non hanno una propria app come le multisale».

I dati sono incoraggianti: «Attualmente viaggiamo a una media di 600 utenti unici giornalieri, con picchi molto più alti nel fine settimana. Ogni mese raggiungiamo circa 58mila visualizzazioni delle nostre pagine, significa che chi la usa la consulta spesso, magari non ogni giorno ma quando lo fa controlla tutto ciò che c’è su CagliariAPP».

Un progetto in continua evoluzione. «Nella nuova versione abbiamo fatto alcune migliorie strutturali e grafiche – conclude Cortis – la settimana prossima pubblicheremo anche l’elenco dei B&B della città e presto aggiungeremo nuove sezioni. Entro l’estate ci saranno novità per i turisti stranieri. Inoltre abbiamo alcuni contatti con altre città, dove c’è chi è interessato a replicare il progetto e ci ha offerto una partnership».


In questo articolo: