Cuglieri, precipita dalla scogliera mentre scatta una foto: cadavere recuperato dopo 7 ore

Le operazioni si sono rivelate più complicate del previsto a causa del mare molto agitato e della risacca. Il corpo dell’uomo è stato recuperato poco fa con una rete e ora si trova nella camera mortuaria di Cuglieri. La vittima era sola al momento dell’incidente e non aveva con sé i documenti

È stato recuperato dopo 7 ore il cadavere dell’uomo precipitato stamattina da una scogliera a nella zona dello scoglio del Genovese mentre scattava alcune fotografie.

Le operazioni della Guardia costiera di Oristano  si sono rivelate più complicate del previsto a causa del mare molto agitato e della risacca. Il corpo dell’uomo è stato recuperato poco fa (la prima segnalazione arriva poco dopo le 11) con una rete e ora si trova nella camera mortuaria di Cuglieri.

La vittima era sola al momento dell’incidente e non aveva con sé i documenti e non è stata denunciata nessuna scomparsa nella zona. I carabinieri stanno cercando di identificare l’uomo morto oggi precipitato da una scogliera.


In questo articolo: