CRS4:Come migliorare la sicurezza delle sostanze chimiche

Secondo seminario per la valorizzazione dei risultati della ricerca del CRS4 – Aula Alfa (Asse1) – Cittadella Universitaria di Monserrato (Cagliari)

18 marzo 2015 – ore 15.30

Mercoledì 18 marzo 2015 dalle ore 15.30, alla Cittadella Universitaria di Monserrato – Cagliari (Aula Alfa, Asse 1), si terrà il secondo incontro con i ricercatori del CRS4, rivolto al grande pubblico, agli studenti e alle imprese, dal titolo: “Tossicologia in silico: Modelli per la predizione di proprietà chimico-tossicologiche di molecole di importanza industriale”.

Il seminario sarà moderato dal ricercatore Matteo Floris che porrà l’accento sulle proprietà ambientali e tossicologiche delle sostanze chimiche a cui siamo esposti nel corso della nostra vita, come ad esempio gli additivi negli alimenti, i coloranti dei tessuti che indossiamo, ma anche coloranti, pesticidi e prodotti a base di grassi naturali, vegetali o animali. “Le sostanze chimiche fanno parte della nostra quotidianità” -sostiene Floris – “non dobbiamo pensare che esistano solo negli impianti di produzione o che l’esposizione ad esse si verifichi solo in occasione di incidenti”.

Per la normativa europea è possibile valutare la sicurezza delle sostanze chimiche che costituiscono i prodotti di uso quotidiano, con metodiche innovative e alternative ai classici test in vitro o in vivo. Durante il seminario, sarà trattato nel dettaglio come è possibile migliorare la sicurezza delle sostanze chimiche per la salute e per l’ambiente e, al tempo stesso, individuare un percorso sostenibile e innovativo per le industrie grazie all’utilizzo di metodi computazionali.

Ulteriori informazioni e iscrizioni al seminario:

http://www.crs4.it/web/valorisation-and-transfer-of-knowledge/seminar-series-2015/workshops/w-b

 

Nota sul CRS4

Il CRS4 (Centro di Ricerca, Sviluppo, Studi Superiori in Sardegna) è un centro di ricerca interdisciplinare che promuove lo studio, lo sviluppo e l’applicazione di soluzioni innovative a problemi provenienti da ambienti naturali, sociali e industriali. Tali sviluppi e soluzioni si basano sulla Scienza e Tecnologia dell’Informazione e sul Calcolo. Ulteriori informazioni: http://www.crs4.it/