Cossa (Riformatori): il centrosinistra resuscita le Province

“La riformina di Erriu è una presa in giro per i 525mila sardi che hanno votato i referendum. Scendiamo in piazza contro questa legge truffa”

“La riformina di Cristiano Erriu si sta rivelando sempre di più una vera e propria legge truffa ai danni dei 525mila sardi che avevano votato per l’abolizione delle Province: con un colpo di mano il centrosinistra le resuscita, cambiandone forse il nome ma sostanzialmente lasciando tutto come era prima”. Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori, Michele Cossa.

“Cercando di mediare con le varie anime dello sgangherato centrosinistra – dice ancora Cossa – l’assessore degli Enti locali sta avvallando una legge che non solo non cancella le Province ma addirittura le resuscita. Un insulto per i sardi e per tutto il movimento referendario. A tutto questo noi reagiremo non solo in Consiglio regionale ma anche fuori dal Palazzo con una grande manifestazione. Scenderemo in piazza contro questa vera e propria truffa mascherata da riforma”.