Coronavirus, Solinas annuncia: “Il 26 aprile decideremo sulla graduale riapertura in Sardegna”

Polemica sulla mancata apertura di librerie e negozi di prodotti per i bimbi. Il Governatore: “Si tratta di beni accessibili tramite consegna a domicilio. Molti l’avrebbero utilizzata solo come scusa per uscire di casa”

L’appuntamento è per il 26 aprile. In quella data sarà valutata una graduale riapertura. L’annuncio è del presidente della giunta regionale Christian Solinas nella video conferenza stampa.
“Ci sarà una nuova verifica il 26 aprile”, annuncia il Governatore, “ma per ora dovevamo confermare le misure già prese per i buoni risultati che son arrivati”. Solinas fa poi il punto sulle polemiche legate alla mancata riapertura delle librerie e dei negozi per i bimbi: “Si tratta di beni accessibili tramite consegna a domicilio”, ha aggiunto, “molti l’avrebbero utilizzata solo come scusa per uscire di casa. D’accordo con la comunità scientifica”, conclude, “abbiamo deciso di mantenere fermo questo assetto”.
Il presidente ha annunciato che sarà valutata l’0ipotesi del passaporti sanitario per i turisti in arrivo.


In questo articolo: