Coronavirus, più di mille morti in Cina: intanto riaprono uffici e fabbriche

Morti, contagi, cure: a che punto è l’epidemia di coronavirus . In Cina intanto riaprono gli uffici

Il numero dei contagiati dal coronavirus ha superato quota 42.638. Lo ha reso noto la commissione sanitaria nazionale. Il bilancio dei morti si è aggravato 1.016.97 dei quali nelle ultime 24 ore e di essi 91 nella provincia dell’Hubei, di cui è capoluogo Wuhan, che rimane l’epicentro dell’epidemia ed è in quarantena dallo scorso 23 gennaio. I contagi sono 40.235 mentre i guariti e già dimessi sono 3.281. Per l’Oms “il quadro generale non è cambiato: il 99% dei casi è in Cina, e la maggior parte è lieve. Circa il 2% dei casi è fatale, naturalmente ancora troppi”. Fuori dalla Cina i casi sono 319 in 24 Paesi.

Continua a leggere su https://www.agi.it/estero/cosa_sappiamo_coronavirus-7047207/news/2020-02-10/


In questo articolo: