Coronavirus, chiude il parcheggio multipiano di via Sant’Alenixedda a Cagliari: “Troppa gente non rispetta le norme”

“Nonostante gli avvertimenti scritti e verbali del nostro personale, l’utenza si raggruppava senza rispettare le norme sanitarie di sicurezza e in particolare non rispettando la distanza interpersonale”, scrive il gestore della struttura


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Troppa gente che non rispetta le norme. Così i gestori chiudono il parcheggio. Da domani 18 marzo 2020 e fino a data da definirsi resterà chiuso il parcheggio multipiano di via Sant’Alenixedda (fianco Villa Muscas e Conservatorio Pierluigi da Palestrina) a Cagliari.
“Il provvedimento si rende necessario in quanto negli ultimi giorni, nonostante gli avvertimenti scritti e verbali del nostro personale, l’utenza si raggruppava senza rispettare le norme sanitarie di sicurezza e in particolare non rispettando la distanza interpersonale”, scrive il gestore della struttura, che “per non esporre a rischio” il personale e l’utenza ha preso questa “difficile” decisione.
“Con grande sacrificio”, aggiunge, “si salvaguarderanno i posti di lavoro dei dipendenti utilizzando tutti gli strumenti finanziari a disposizione dell’azienda.
La scelta è il linea con analoghe decisioni prese dall’amministrazione comunale di Cagliari per limitare la propagazione del coronavirus in tutto il territorio comunale.
Viene garantito l’accesso ai soli abbonati che non necessitano di un ausilio dell’operatore.
Dispiaciuti per la decisione oramai non più rimandabile confidiamo in un rapido ritorno alla normalità.
Ricordiamo che ogni nostro comportamento ha conseguenze importanti su tutta la nostra comunità”.


In questo articolo: