Coppia rom vive in auto al Parco della Musica: “Ci serve un lavoro”

La triste storia di due cinquantenni che da settimane dormono in auto in via Cao di San Marco: lei fa la badante, lui alla ricerca disperata di un lavoro. Le parole di Lozzi: “Sono disperato”. La stessa situazione vissuta a Cagliari da diversi padri separati

Un’auto trasformata in alloggio da settimane. Succede in via Cao di San Marco, a Cagliari, tra il Parco della Musica e il Teatro Lirico. Diverse le segnalazioni dei residenti. “È incredibile con quanta discrezione vivano una condizione così disagiata – commenta un lavoratore della zona – Possibile che le istituzioni non possano fare niente?”. Ma da parte della coppia, due cinquantenni di origini romene, nessuna richiesta d’aiuto al Comune. “Mi sono rivolto alla Caritas per avere un lavoro – racconta disperato Lozzi, mentre aspetta la moglie nell’auto trasformata in dimora – Ma non si trova niente”.

Otto mesi fa l’arrivo a Cagliari. “Prima ero a Livorno – dice Lozzi – poi ho deciso di raggiungere mia moglie che ha trovato un lavoro come badante qui. Ma i soldi non bastano per tutte le spese. Nel frattempo  ho continuato a cercare un impiego come muratore o badante, ma senza trovare niente. Sono disperato”. E poi il suo appello: “chiunque possa aiutarmi mi chiami al numero 3246340679”. Non un caso isolato quello della coppia romena: a Cagliari sono diverse le persone sarde che, nel totale silenzio, scelgono di vivere in strada per mancanza di soldi o per situazioni familiari disperate, in primis alcuni padri separati. Nella foto Lozzi.


In questo articolo: