Conte chiude al ritorno con la Lega: “Stagione chiusa per me, non si potrà riaprire”

Conte chiude al ritorno con la Lega: “Stagione chiusa per me, non si potrà riaprire”. Ai margini del G7, le dichiarazioni del premier mentre prosegue la trattativa tra Pd e M5S: “Quella del governo giallo-verde è una stagione per me chiusa, per quanto mi riguarda. Quello che posso augurarmi è che i leader che stanno lavorando per dare un Governo al Paese lavorino intensamente, lavorino bene. Alcuni temi io li ho indicato anche nel mio discorso al Senato”.

Dunque è chiaro che le porte di Conte sono aperte solo a un eventuale accordo con il Pd: “Sono stato molto chiaro: è un’esperienza politica che non rinnego. Mi sono impegnato intensamente — ha aggiunto — perché quella esperienza potesse offrire soluzioni positive per il Paese. Si è arrivati a un punto e ho spiegato come e perché si è arrivati a quel punto. È una stagione politica, per me, chiusa e non si potrà più riaprire per quanto mi riguarda”.


In questo articolo: