Con un coltello minaccia la madre e la sorella, un arresto a Siurgus

Decisivo l’intervento dei Carabinieri

Ha minacciato agitando un coltello da cucina sia la madre che la sorella e solo il rapido intervento dei Carabinieri ha evitato che la situazione degenerasse. E’ accaduto ieri a Siurgus Donigala, intorno alle ore 20: il giovane, 27 anni, è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia. Non si conoscono al momento le motivazioni del gesto e sulla vicenda indagano i Carabinieri di Dolianova.