Comune di Cagliari, via al dopo Zedda: tra 20 giorni arriva il commissario

Formalmente ha 20 giorni di tempo per ritirare le dimissioni. Al termine dei quali si scioglierà anche il consiglio comunale e palazzo Bacaredda verrà governato da un commissario nominato dalla Regione

Zedda lascia il Comune. Il primo cittadino ha messo nero su bianco le dimissioni in serata. Ma domani il consiglio comunale si svolgerà regolarmente. Anche perché Zedda formalmente ha ancora 20 giorni di tempo per ritirare le dimissioni. Tra 20 giorni dunque, se non le ritirerà, si scioglierà anche il consiglio comunale e palazzo Bacaredda verrà governato da un commissario nominato dalla Regione. E se i risultati del voto dovessero slittare, potrebbe essere la giunta Pigliaru a scegliere il nome.

Niente governo della vicesindaca Luisa Anna Marras che avrebbe occupato la poltrona più importante del palazzo solo in caso di decadenza del primo cittadino. Ma la decadenza potrebbe scattare solo la proclamazione degli eletti in consiglio regionale. Il sindaco ha preferito invece tagliare corto.

Domani intanto si terrà una seduta del consiglio comunale. Una delle ultime dell’era Zedda.



In questo articolo: