Compra un trattore fantasma sul web: truffata una donna di Villacidro

I venditori spariscono dopo aver incassato un bonifico da 5 mila euro: denunciati per truffa aggravata, un 24enne napoletano, residente a Livorno, noto per precedenti vicende giudiziarie e una 55enne svizzera, residente in provincia di Cosenza


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ieri a Villacidro, a conclusione di un’attività d’indagine posta in essere quale sviluppo di una denuncia querela presentata ai militari da una cinquantenne impiegata del luogo, i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, un ventiquattrenne napoletano, residente a Livorno, molto noto per precedenti vicende giudiziarie e una cinquantacinquenne svizzera di origine italiana, residente in Provincia di Cosenza. L’attività di indagine compiuta attraverso il tracciamento bancario del flusso del denaro ha permesso di acquisire gravi elementi di colpevolezza nei confronti dei due che, in concorso tra loro, dopo aver pubblicizzato su un sito internet specializzato la proposta di vendita di un trattore in seconda mano, con artifizi e raggiri erano riusciti a convincere telefonicamente l’uomo, che si era proposto per l’acquisto, ad anticipare la somma di 5500€ quale parziale contropartita per la vendita del mezzo pesante. Il veicolo non è mai giunto in Sardegna se non in foto e i due soggetti denunciati hanno immediatamente provveduto alla chiusura del conto corrente sul quale il bonifico era pervenuto, scomparendo infine dal sito web.


In questo articolo: