Classe e fantasia per i rossoblù: ufficiale l’arrivo di Gaetano al Cagliari

Ecco l’ultimo rinforzo per Ranieri. Impiegato sia in mediana che come trequartista o da esterno alto, il centrocampista del Napoli, che rimarrà in Sardegna fino a giugno, è un calciatore dalle spiccate doti offensive, buon tiro dalla distanza, dribbling e grande visione di gioco gli consentono di trovare la giocata e servire invitanti assist ai compagni


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ecco l’ultimo rinforzo per Ranieri. Ora è ufficiale: Gianluca Gaetano si trasferisce dal Napoli al Cagliari in prestito sino al termine della stagione 2023-24. Centrocampista duttile, impiegato sia in mediana che come trequartista o da esterno alto, Gaetano è un calciatore dalle ottime qualità tecniche: spiccate doti offensive, buon tiro dalla distanza, dribbling e grande visione di gioco gli consentono di trovare la giocata e servire invitanti assist ai compagni. Classe e fantasia al servizio della squadra.

Nel pomeriggio era stato annunciato l’acquisto di  Yerri Mina che arriva dalla Fiorentina a titolo definitivo e ha firmato un contratto sino al 30 giugno 2024 con opzione di prolungamento a favore del Club per un’ulteriore stagione.

Mentre lascia i rossoblù Jacopo Desogus che si trasferisce al Gubbio con la formula del prestito sino a giugno.

Amichevole infrasettimanale per il Cagliari, impegnato davanti ai propri tifosi che hanno gremito la tribuna del Campo 1 del CRAI Sport Center di Assemini: contro il Pirri è di 14-0 il risultato finale, grazie alle cinque reti di Petagna, quattro di Lapadula, le doppiette di Viola e Deiola, il gol di Augello e un’autorete.

Con Scuffet tra i pali la linea di difesa a 3 è composta da Hatzidiakos, Wieteska e Obert. Sugli esterni agiscono Di Pardo ed Augello, in mediana ci sono Prati, Deiola, Viola; attacco con la coppia Petagna-Lapadula.

La prima rete rossoblù è di Petagna, che sfrutta una spizzata vincente di Lapadula su cross di Augello. Raddoppio al 29’ con Viola che da fuori area libera il mancino, con la palla che si insacca nell’angolino basso più lontano. Sale in cattedra il 10 rossoblù che subito dopo mette prima a segno la terza rete, con un tiro all’altezza del dischetto; poi al 32’ smarca Lapadula per il 4-0. Al 36’ arriva la doppietta di Petagna, due minuti più tardi anche quella di Lapadula. Al 40’ su cross di Augello segna di testa Deiola: 7-0. Nella ripresa entrano Nandez e Makoumbou al posto Prati e Viola; Radunovic sostituisce Scuffet. Al 54’ su cross di Petagna autorete del Pirri per l’8-0. Al 67’ Lapadula da posizione defilata serve Petagna che al volo segna la sua tripletta. Al ’77 lo stesso attaccante rossoblù cala il poker. Un minuto dopo tris di Lapadula su assist di Nandez. Poi Deiola (doppietta) e Petagna (quinta rete). All’85’ inserimento di Augello in area per il 14-0 finale.



CAGLIARI: Scuffet (Radunovic 46’) ; Hatzidiakos, Wieteska, Obert; Di Pardo, Prati (Makoumbou 46’), Deiola, Viola (Nandez 46’), Augello; Lapadula, Petagna. A disposizione: Dossena, Zappa, Pavoletti, Azzi. All. Ranieri
PIRRI: Grosso (Monteverde 55′), Palmas (Murgia 64’), Cabiddu, Pandori (Brai 64’), Lai (Pampaglini 64’), Meloni, Nenna (Tuveri 46’), Corda (Ambu 55′), Darboe (Mastromarino 55′ (Civile 57′), Loi (Catta 64’), Caddeo (Manconi 55′). All. Busanca
ARBITRO: Pani di Sassari
RETI: 2’, 36’, 67’, 77’, 83’ Petagna, 29’, 30’ Viola, 32’, 38’, 79’ Lapadula, 40’ 82’ Deiola, 54’ autogol Lai, 85’ Augello.

 

 


In questo articolo: