Cinema in lutto, è morta l’attrice Monica Vitti

Aveva 90 anni ed era malata da tempo. L’annuncio del compagno storico Roberto Russo attraverso un tweet di Walter Veltroni. Nella sua lunga carriera ha vinto cinque David di Donatello, tre nastri d’argento, dodici globi d’oro, un ciak d’oro, un Leone d’oro alla carriera e tanti altri premi.

È morta a Roma l’attrice Monica Vitti. Aveva 90 anni ed era malata da tempo. 

 

Maria Luisa Ceciarelli, in arte Monica Vitti, una delle più brave e belle attrici italiane, è morta a Roma. Nata il 3 novembre del 1931, era la “musa” di Michelangelo Antonioni. Attrice dalla voce roca, sensuale, che l’ha resa famosa in Italia e all’estero.

A consigliarle di cambiare il nome fu Sergio Tofano, subito dopo essersi diplomata all’Accademia d’arte drammatica di Roma. Il grande lancio come attrice è opera di Antonioni con cui ebbe anche un lungo legame sentimentale. Il regista la volle come protagonista nella tetralogia della incomunicabilità lavorando cosi’ ne “L’avventura”, “La notte” e l'”Eclisse”.

È stata anche una brava doppiatrice. Ma poi, Mario Monicelli si convinse che la bella Monica Vitti poteva essere oltre a una brava attrice drammatica, anche una interprete di ruoli brillanti.

Nella sua lunga carriera ha vinto cinque David di Donatello, tre nastri d’argento, dodici globi d’oro, un ciak d’oro, un Leone d’oro alla carriera e tanti altri. 


In questo articolo: