“Cellulare perso a Quartu, dentro ci sono centinaia di foto di mia figlia: aiutatemi a trovarlo”

L’sos di Andrea Schirru, operaio 35enne di Monserrato: “È un Samsung J6 Plus nero, la mia bambina l’ha smarrito nei parcheggi di Carrefour: dentro ci sono tutte le foto nostre, sin dalla sua nascita. Rivenduto varrà 50 euro, ne offro 300 di ricompensa a chi lo trova”. CONDIVIDIAMO TUTTI per aiutare!

Un cellulare perso, con dentro “centinaia di foto di me insieme a mia figlia, sin da quando è nata: aiutatemi a trovarlo”. A lanciare l’appello su Casteddu Online è Andrea Schirru, operaio 35enne di Monserrato: “Ieri sera, alle 20:30, sono arrivato nei parcheggi del Carrefour. La mia bambina stava giocando col cellulare, un Samsung J6 Plus, nero e con una cover in silicone dello stesso colore, di poco valore. L’abbiamo pagato 150 euro, rivenduto ne varrà massimo cinquanta. Dopo dieci minuti mi sono reso conto che non ce l’aveva più tra le mani, sono uscito correndo dal supermercato ma qualcuno l’aveva già preso. Ho già fatto denuncia ai carabinieri, il numero squillava sino a stamattina, poi non più. Offro trecento euro di ricompensa a chi lo ritroverà, quelle foto sono preziosissime. Avrei dovuto scaricarle da tempo, ma avevo sempre altri impegni. Ringrazio sin d’ora chi potrà aiutarmi”. Chiunque avesse notizie del cellulare di Andrea Schirru può chiamarlo al +393291570608.