Celebrato questa mattina a Cagliari il Precetto Pasquale Interforze

La solenne cerimonia religiosa si è svolta nella Basilica di  Bonaria

E’ stato celebrato questa mattina il tradizionale Precetto Pasquale interforze dall’arcivescovo Militare per l’Italia Santo Marcianò. La solenne cerimonia religiosa si è svolta nella Basilica di  Bonaria, alla presenza del Comandante del Comando Militare Esercito Sardegna, Generale di Divisione Giovanni Domenico Pintus delle più alte autorità civili e militari dell’isola, e di una nutrita rappresentanza delle Forze Armate, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria, della Guardia Forestale, dei Vigili del Fuoco e di tutti i Corpi Armati e non dello Stato di stanza a Cagliari e centri viciniori, delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e dei familiari dei militari caduti nei diversi teatri operativi.

“Sono fiero di essere Vescovo della chiesa, fratello e amico di gente che ha compreso sino in fondo il Vangelo, che si può riassumere in una sola parola amore fino al dono di se per gli altri, e questo lo fatte voi ogni giorno, qui in Italia e all’estero, quindi grazie dal profondo del cuore”, con queste parole il Vescovo, rivolgendosi ai tanti militari presenti, ha chiuso la sua toccante omelia incentrata sulla sapienza e sul sacrificio di Cristo per la salvezza dell’umanità.

“Siamo persone semplici al servizio della Nazione” con queste parole, al termine della celebrazione, il Generale Pintus ha salutato ed augurato a tutti i presenti, in particolar modo alle famiglie dei militari in servizio, una serena e santa Pasqua.

I più importanti momenti del solenne rito liturgico sono stati animati dalla corale polifonica interforze.