Ispezione dei Nas, nei guai nota azienda di catering di Cagliari

Controlli nel centro cottura di un’azienda che lavora per alcune mense della provincia. Trovate irregolarità nel ciclo produttivo e criticità igienico strutturali consistenti anche nella variazione della destinazione d’uso di alcuni ambienti. Alla società sono state contestate alcune sanzioni amministrative

Ieri a Cagliari, nell’ambito di specifici servizi disposti dal Comando Carabinieri Tutela Salute di Roma, al fine di verificare il corretto possesso della certificazione verde in ambito aziendale, personale del Nas di Cagliari, con la collaborazione dei colleghi della locale Stazione, ha ispezionato un centro cottura di una nota azienda operante nell’ambito del catering alimentare per alcune mense della provincia. A seguito dei controlli sono state riscontrate irregolarità nel ciclo produttivo e criticità igienico strutturali consistenti, tra l’altro, nella variazione della destinazione d’uso di alcuni ambienti e nell’omessa manutenzione ordinaria di altri locali. Al fine di ripristinare i requisiti igienici, alla società sono state contestate alcune sanzioni amministrative pecuniarie ed è stata notificata una diffida affinché ristabilisca nel tempo più breve possibile le dovute condizioni che garantiscano un corretto svolgimento dei servizi svolti, a garanzia della salute pubblica. Le competenti autorità sanitarie ed amministrative sono state informate dei carabinieri del NAS di Cagliari.


In questo articolo: