Castiadas, eccezionale nidificazione di una tartaruga a Cala Sinzias

La tartaruga marina, Caretta caretta, ha deposto le uova a 15 metri circa dalla riva: l’evento è monitorato dalle Gardie ambientali, biologi e Forestale

Cala Sinzias. Per la prima volta viene documentata nella costa sud est, la nidificazione di una tartaruga marina della specie Caretta caretta.

Ieri, 11 Luglio, alle ore 20.50 la prima segnalazione da parte di un volontario delle Guardie Ambientali Sardegna. La Guardia  ha avvistato una tartaruga appartenente alla specie Caretta caretta (circa 80 cm la lunghezza del carapace) sulla spiaggia di Cala Sinzias, di fronte all’Hotel Beach Garden, che si accingeva a preparare il nido. Alle 21.20 la deposizione delle uova a circa 10-15 metri dalla riva. L’esemplare ha impiegato 40 minuti di tempo  per la deposizione . Alle 21.50 dopo una breve pausa post deposizione (rilassamento) l’esemplare ha lasciato il nido e ha preso il mare. A seguito della segnalazione del volontario, sono intervenuti sul posto il referente delle Guardie Ambientali Sardegna con due collaboratori che hanno presidiato e documentato l’evento. I biologi dell’AMP Capo Carbonara e della Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale BLON di Villasimius hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area di nidificazione, con la perimetrazione secondo le linee guida per il recupero, soccorso, e affidamento e gestione delle tartarughe marine del Ministero della Tutela del Territorio e del Mare- ISPRA. Il possibile periodo d’incubazione è fra i 45 e 60 giorni, a seconda delle condizioni ambientali della camera del nido che si svilupperanno nel corso del periodo e che verranno costantemente monitorate seguendo un preciso protocollo. E’ attualmente in fase di organizzazione il piano operativo e di monitoraggio del nido.