Casteddu Online denuncia..et voilà: la strana pista ciclabile sparisce

Oggi gli operai comunali hanno cancellato la pista ciclabile a zig zag nell’edicola dietro piazza Giovanni, dopo la denuncia dei residenti: ma è stato uno scherzo o un errore tecnico? 

La pista ciclabile? Et voilà, sparita. Incredibile ma vero: è bastato un articolo di denuncia sul nostro giornale per convincere il Comune a cancellare la nuova pista ciclabile a zig zag di via Salvemini, davanti all’edicola, proprio dietro piazza Giovanni. Oggi infatti alcuni operai comunali si sono messi al lavoro e l’hanno eliminata.

Un passo indietro, per capire: nei giorni scorsi Gianfranco Carboni, presidente dell’associazione Quadrifoglio Karalis, aveva ironizzato su Fb sulla strana pista ciclabile che “dribblava” l’edicola.  ““A che sto pensando? Dopo Via dei Giudicati in cui costi e benefici si possono trascurare, ora con gli scherzi di Carnevale vi è da sentirsi male dalle risate. Attention please, we have a problem. Pista bip bip bip ceeee ahahahaha…”.

Sembrava proprio Carnevale, ma ora la notizia è un’altra: il Comune ha aperto un’indagine interna per capire se si sia trattato davvero di uno scherzo. Perchè davanti a una pista a zig zag di questo tipo i casi sono due: o è stata ideata da qualche cittadino che di notte si è messo a verniciae la strada, oppure è stato un grossolano errore di qualche tecnico comunale. Di fatto, una figuraccia da evitare. 


In questo articolo: