Caso Grillo, la Corda contro Biolchini: “Basta giornalisti tuttologi”

La deputata grillina attacca duramente i giornalisti che hanno parlato di consensi in calo a Cagliari per Beppe Grillo

La deputata grillina Emanuela Corda attacca (senza nominarlo, ma il riferimento è chiaro) il giornalista Vito Biolchini, che ieri nel suo blog aveva scritto un post affermando che a seguire Grillo quest’anno sono stati molti di meno i cagliaritani Un comizio “con poca Sardegna”, aveva sottolineato Biolchini parlando di Un grilloche sta perdendo smalto econsensi. Dura la replica su Fb della Corda: “Quando leggo le “curiose” considerazioni di alcuni giornalisti che scrivono come se avessero la verità in tasca, raccontando i nostri eventi a 5Stelle come se li avessero vissuti solo loro, non posso non provare un certo sconcerto. E’ infatti curioso notare come costoro si affannino nel vano tentativo di “ridimensionare” i numeri delle presenze ai comizi di Beppe Grillo. Ieri, dal palco del NoncifermateTour a Cagliari, ho potuto osservare una marea umana. Migliaia di persone hanno riempito la piazza e persino la Basilica di Bonaria antistante. Le foto e i testimoni parlano da soli. Per questo motivo, trovo al limite del ridicolo, il tentativo di “ridimensionamento” giornalistico di quella enorme e palese partecipazione. A questi giornalisti “tuttologi”, dico solo una cosa: per affermare che 10000 persone sono 7000 e che 20000 sono poco più di 10000 che avete fatto… Le avete contate una ad una? E se anche fossero state un po’ meno, rispetto alle elezioni politiche (cosa che escludo), non vi sentite un po’ meschini nell’affermare che in virtù di ciò, il Movimento sarebbe in calo di consensi, quando siete perfettamente consci del fatto che per le europee la media dei votanti si abbassa da sempre comunque ? Si abbassa per tutti i partiti, cari giornalisti! Non solo per il M5Stelle. Perché non vi fate un giretto nei comizi del PD e vi mettete a contare? Sono sicura che vi basteranno le dieci dita delle mani. Detto ciò, non capisco cosa spinga chi è deputato a raccontare la realtà, senza filtri ne ipocrisie, a cimentarsi in un goffo tentativo di “distorsione della realtà”. E’ un po’ come svegliarsi nel nulla dopo uno Tsunami e autoconvincersi che va tutto bene, perché almeno le vostre mutande sono ancora al loro posto! Non vi affannate a distorcere la realtà, tanto ‪#‎Vinciamonoilostesso‬. Emanuela Manù Corda“. 


In questo articolo: