CasaPound inaugura la nuova sede a Cagliari, gli antifascisti: “Non vi lasceremo tranquilli”

Sabato pomeriggio taglio del nastro per la nuova sede del movimento di estrema destra in via Cervi, sul web parte il tam tam degli antifascisti: “Ci vediamo tutti davanti all’ex Pizza 74 in via Dante, noi siamo per la solidarietà e l’uguaglianza”

Il 27 aprile prossimo CasaPound inaugura la seconda sede a Cagliari, dopo via La Nurra tocca a via Cervi, negli stessi locali che, in passato, hanno ospitato altre organizzazioni di estrema destra. All’appuntamento sarà presente anche il dirigente nazionale Gianluca Iannone. La notizia del taglio del nastro si sa già da mesi, e sul web “monta” un tam tam da parte di organizzazioni antifasciste, pronte a una contromanifestazione proprio a poca distanza dalla sede di CasaPound. Sul sito “nobordersard” c’è una lunga lettera, a firma di “alcuni antifascisti/e kasteddai”, attraverso la quale si invitano “gli antifascisti” a presenziare, dalle ore 17, davanti all’ex Pizza 74 in via Dante. Ecco, di seguito, il testo.

 

“Al loro desiderio di emarginazione, sfruttamento e autorità rispondiamo con libertà, solidarietà e uguaglianza. Anche quest’anno il 25 aprile si celebra l’anniversario della liberazione dal nazifascismo. Solo due giorni dopo i fascisti di CasaPound inaugureranno la loro seconda sede in città. ‘Spazio non conforme’ lo chiamano, proprio loro che sono da sempre i tirapiedi dei potenti, che mirano a conformare la popolazione per piegarla agli interessi di chi comanda. Sabato 27 aprile andiamo insieme alla loro inaugurazione per dimostrare a CasaPound, e a chiunque altro, che l’antifascismo a Cagliari è un principio che accomuna tante persone diverse ma unite dalla volontà di ostacolare i loro piani. Se sentite di condividere questa sintetica chiamata divulgatela e se desiderate fatela vostra arricchendola con un contributo che rispecchi la vostra specificità e le vostre analisi. Chiediamo che non vengano esposti simboli o bandiere di nessun partito o organizzazione istituzionale”.