Ruba abbigliamento da Carrefour, denunciato un tunisino ospite del centro migranti di Monastir

Un 21enne immigrato ha rubato ieri pomeriggio capi di abbigliamento per un valore di 25 euro, dal centro commerciale di San Sperate. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai gestori del punto vendita

Stamattina in San Sperate, a conclusione di accertamenti e indagini, carabinieri della  stazione hanno deferito in stato di libertà, per furto aggravato, un 21enne immigrato tunisino, domiciliato presso il C.A.S. di Monastir, celibe, non censito in banca dati SDI. Il giovane, ha rubato ieri pomeriggio capi di abbigliamento per un valore di 25 euro, dal centro commerciale “Carrefour” a San Sperate presso la SS.131 all’altezza km.15+600. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai gestori del punto vendita.


In questo articolo: