Carloforte, picchia la gattara del rione: denunciato un disoccupato

Un 40enne del posto è stato denunciato dai Carabinieri della stazione con l’accusa di minacce e lesioni personali nei confronti di una gattara, una donna 58enne

Si litiga per i gatti, chi li cura amorevolmente e chi invece li detesta e aggredisce anche la donna che in città sfama i poveri mici. Succede a Carloforte, dove i carabinieri della locale stazione, hanno denunciato a piede libero un 40enne disoccupato del posto, con l’accusa di minacce e lesioni personali. Nello specifico, l’aggressore si è scagliato contro una donna 58enne ferendola con un oggetto alla mano, perché esasperato (a suo dire) del continuo viavai dei gatti della colonia in via Cisterna, la cui presenza causerebbe sgradevoli odori. Alla scena di inspiegabile violenza hanno assistito i vicini di casa, che hanno chiamato il 112: l’anziana donna è stata accompagnata alla guardia medica, dove i sanitari l’hanno medicata e assegnato 10 giorni di cure. Per l’uomo, è dunque scattata la denuncia e la segnalazione alla Procura della Repubblica.