Carabinieri nel mirino in Sardegna, auto bruciata davanti alla caserma: secondo attentato in un mese

Il 21 maggio era toccato a un militare della caserma (inaugurata proprio quel giorno) di Orgosolo, stavolta è il turno di un carabiniere di Buddusò.La sua auto è stata data alle fiamme proprio davanti alla stazione dell’Arma del paese

Carabinieri ancora nel mirino in Sardegna. Il 21 maggio era toccato a un militare della caserma (inaugurata proprio quel giorno) di Orgosolo, stavolta è il turno di un carabiniere di Buddusò.

La sua auto è stata data alle fiamme proprio davanti alla caserma del paese. La notizia, con maggiori dettagli, sul sito Ansa news.


In questo articolo: