Cappellacci fissa le regole: “No a Massidda candidato di Forza Italia”

Il coordinatore regionale: “In Forza Italia ci sono uomini e donne capaci di interpretare meglio la nostra sintesi”

Cappellacci dice no a Massidda candidato sindaco: “Prendiamo atto della scelta di Piergiorgio Massidda, che ben conosciamo come deputato e senatore di Forza Italia per diciassette anni, prima di essere nominato, sempre da Forza Italia, all’Autorità Portuale di Cagliari, di presentarsi come candidato sindaco alle prossime elezioni comunali di Cagliari. Tuttavia, la sua candidatura, come le altre di cui si parla in questi mesi, come ad esempio quella dell’avvocato Sabiu, sono proposte rispettabili, ma autonome e soprattutto non costituiscono le proposte e tanto meno la sintesi di Forza Italia. Forza Italia sta lavorando insieme agli alleati, ai movimenti e alle altre forze che fanno parte della nostra area, per condividere anzitutto una visione di città ed un’idea programmatica alternativa all’attuale maggioranza. Il candidato sindaco del centro-destra sarà individuato con un percorso condiviso al fine di scegliere la figura che sappia interpretare le aspirazioni, le preoccupazioni, le potenzialità dei cittadini di Cagliari, che rappresenti la sintesi delle idee, dei valori condivisi, che garantisca la massima coesione possibile di quel fronte politico e ideale che si rispecchia nelle idee, nei valori e nei programmi del centrodestra. Infine, con riferimento all’idenkit del candidato Sindaco, non mancano all’interno di Forza italia, uomini e donne capaci di interpretare al meglio i valori del progetto di centrodestra”. Ieri invece il coordinatore cittadino di Fi Tiunis aveva aperto a un possibile accordo con Massidda.


In questo articolo: