Capoterra, ucciso per il rifiuto di uno spinello: ecco chi sono i due arrestati

Ha rifiutato uno spinello, per questo è stato uccisi dopo essere stato massacrato di botte. davanti a un parco giochi. Nel cuore del martedì grasso, quando tanti bambini erano vestiti a maschera nel centro di Capoterra. Ecco chi sono i due arrestati

Ha rifiutato uno spinello, per questo è stato ucciso dopo essere stato massacrato di botte. Davanti a un parco giochi. Nel cuore del martedì grasso, quando tanti bambini erano vestiti a maschera nel centro di Capoterra.

Ecco chi sono i due arrestati: Ignazio Siddi e Francesco Farigu sono i presunti responsabili dell’omicidio del 56enne Vincenzo Crisponi, i carabinieri li hanno portati in carcere al termine di una brillante operazione, dopo avere ascoltato diversi testimoni.

E Capoterra si indigna e scopre di essere di nuovo al centro della cronaca, in prima pagina sui giornali, per episodi come questo di rara violenza.


In questo articolo: