Capoterra, sì al prolungamento di via La Marmora con un nuovo tratto fognario di 240 metri

Il progetto prevede, inoltre, la sistemazione stradale che avrà una lunghezza dì circa 140 metri e una larghezza dì circa 10 metri più marciapiede, rete smaltimento acque nere e bianche, rete idrica, illuminazione pubblica, rete del gas e telefonica

La Giunta comunale di Capoterra guidata dal Sindaco Francesco Dessì, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Silvano Corda, ha dato il via libera al documento preliminare sulla progettazione del prolungamento di Via La Marmora, mediante la realizzazione di un tratto fognario di circa 240 metri in modo tale da collegarlo a quello di Via Cagliari.

Il progetto prevede, inoltre, la sistemazione stradale che avrà una lunghezza dì circa 140 metri e una larghezza dì circa 10 metri più marciapiede, rete smaltimento acque nere e bianche, rete idrica, illuminazione pubblica, rete del gas e telefonica. Un’opera pubblica che renderà maggiormente vivibile la quotidianità dei cittadini, che da anni finalmente attendono, con tanta trepidazione questa realizzazione che cambierà la vita di tante persone. Il costo è di circa 450 mila euro di fondi comunali. Tutta la maggioranza esprime soddisfazione.


In questo articolo: