Capoterra, a Poggio dei Pini tornano i laghi e il ponte di Pauliara

Previsto il ripristino del vecchio ponticello che collegava Pauliara con il Bar La Terrazza che dovrà assolvere anche ad una funzione estetica, vista la straordinaria bellezza dell’ambiente limitrofo

Riecco i laghi a Poggio dei Pini. Si è svolta questa mattina, presso la sede del Consorzio di Bonifica della Sardegna Meridionale, la conferenza di servizi sulla approvazione del progetto definitivo per il ripristino dei due laghi di Poggio dei Pini. Alla conferenza hanno partecipato diversi enti (Regione Sardegna, Cooperativa Poggio dei Pini, Comune di Capoterra), nonché la Città Metropolitana di Cagliari.

La conferenza di servizi ha espresso all’unanimità parere favorevole alla realizzazione delle opere, ma soprattutto ha recepito le indicazioni del Consigliere metropolitano Franco Magi in ordine al ripristino del vecchio ponticello che collegava Pauliara con il Bar La Terrazza e sulla pedonabilità del coronamento della diga in terra. Magi si è soffermato sulla inderogabile necessità di garantire il superamento dell’attuale isolamento pedonale del rione di Pauliara, nonché sulla fruibilità del lago non solo dal punti di vista estetico. Il lago di Poggio dei Pini, infatti, è perfettamente integrato all’interno del centro urbano e la sua piena fruizione rappresenta un valore identitario. Il Consorzio di Bonifica provvederà a fare una stima delle risorse occorrenti (è stata calcolata una campata di circa 20 metri), e si provvederà entro brevissimo tempo ad identificare le risorse aggiuntive. Il ponticello, preferibilmente in acciaio corten, dovrà assolvere anche ad una funzione estetica, vista la straordinaria bellezza dell’ambiente limitrofo. La conferenza ha altresì discusso del ripristino del lago piccolo e della tutela del “terzo laghetto” formatosi naturalmente dopo l’evento alluvionale del 2008.


In questo articolo: