Capoterra, bomba della seconda guerra mondiale trovata a Poggio dei Pini

Un ordigno bellico inesploso della seconda guerra mondiale, un proiettile d’artiglieria del calibro di 90 mm, è stato rinvenuto sulla strada 65 (Rione Santa Barbara). Lo annuncia su Facebook il consigliere Psd’Az Franco Magi. L’area sarà messa in sicurezza e presto l’ordigno sarà disinnescato

Un ordigno bellico inesploso della seconda guerra mondiale, verosimilmente un proiettile d’artiglieria del calibro di 90 mm, è stato rinvenuto nella lottizzazione Poggio dei Pini, sulla strada 65 (Rione Santa Barbara). Lo annuncia su Facebook il consigliere Psd’Az Franco Magi. La Prefettura di Cagliari ha immediatamente e con urgenza chiesto l’intervento del 5° Reggimento Genio Guastatori di Macomer per procedere alla rimozione e bonifica dell’ordigno, nonché richiesto alla struttura militare operante di voler comunicare le caratteristiche dell’intervento e la data di svolgimento delle operazioni di disinnesco. La Prefettura ha inoltre richiesto congiuntamente al Comando dei Carabinieri di Capoterra ed alla Polizia locale il tempestivo isolamento e la messa in sicurezza del sito, al fine di garantire la salvaguardia della pubblica e privata incolumità.


In questo articolo: