Capoterra, lieto fine per i tre gattini appena nati e abbandonati dentro una scatola

Una gatta, ex randagia, li ha adottati e accolti assieme ai suoi cuccioli.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Il cuore degli animali non smette mai di sorprenderci. L’ex gatta randagia di via del Popolo ha accolto i tre mici orfani. Il risultato è semplicemente incredibile” comunica “La casa di Bingo”.

“Duchessa è la mamma gatta  trovata incinta, prossima al parto, la settimana scorsa in via del Popolo a Capoterra. Viveva  sulla strada, l’abbiamo prelevata e affidata alle amorevoli cure di una volontaria. L’indomani ha partorito 4 cuccioli e oggi alla presenza dei cuccioli appena trovati non ha esitato ad accogliere i nuovi micini nella sua cucciolata e ha immediatamente iniziato a prendersi cura di loro, offrendo  latte e pulendoli. Nonostante il suo passato difficile e al contrario delle persone ha dimostrato di avere un cuore generoso. Speriamo tutto bene, noi cercheremo di aiutarla dando ai piccoli latte artificiale in aggiunta”. L’ennesima storia che racconta della crudeltà dell’uomo nei confronti degli animali, in questo caso i più indifesi, appena nati e strappati al calore della mamma. Il fatto è avvenuto qualche giorno fa, sono stati notati da chi non si è voltato e ha affidato le piccole creature a quattro zampe all’associazione “La Casa di Bingo”: “Erano surgelati”. Destinati a morte certa dopo ore di atroci sofferenze, per loro si sono aperte nuove zampe, quelle della gatta balia, che ha preso in carico i tre gattini abbandonati nonostante i suoi 4. Una cucciolata allargata, che avrà il supporto delle volontarie instancabili al fine di aiutare la gatta e tutti i gattini sino allo svezzamento.


In questo articolo: