Capoterra, la svolta dello sport: impianti coperti nel centro storico e a Poggio

Svolta importante per i campi sportivi di Capoterra. La giunta comunale, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Silvano Corda, ha deliberato il progetto definitivo esecutivo per la copertura dei campi sportivi polivalenti sia in paese che a Poggio dei Pini. IL sindaco e l’assessore Corda anticipano il progetto

Svolta importante per i campi sportivi di Capoterra. La giunta comunale, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Silvano Corda, ha deliberato il progetto definitivo esecutivo per la copertura dei campi sportivi polivalenti della scuola elementare di Via Serpentara e della elementare e media di corte Piscedda e la ristrutturazione definitiva della palestra di via Lamarmora con la sostituzione di tutti gli infissi e la messa a nuovo di tutti i servizi igienici.

“Nel progetto è previsto anche il ripristino del campetto delle scuole elementari di residenza del Poggio- spiega l’assessore Silvano Corda- la copertura dei campi sportivi prevede che venga realizzata con struttura portante in legno lamellare e telo in pvc. Spesa prevista per la realizzazione di queste opere pari a 445 mila euro di fondi regionali”.

Il sindaco Francesco Dessi dichiara: “Siamo contenti di poter garantire un servizio per le attività motorie necessarie al pieno sviluppo formativo e di crescita sociale ricreativa dei bambini”. Tutta l’amministrazione, consiglio e giunta comunale, manifestano grande soddisfazione per l’ennesimo obiettivo raggiunto. Gli uffici sono al lavoro per bandire e assegnare i lavori all’impresa che si aggiudicherà la gara d’appalto.


In questo articolo: