Capoterra, Bruxelles apre le porte all’azienda sarda Veranu

La “mattonella intelligente”, l’azienda sarda Veranu mira al risparmio energetico e sbarca a Bruxellex


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Bruxelles apre le porte a Veranu per la finale Startup Europe Awards. La prima startup green sarda che accede alla finale SEUA a Bruxelles, proseguendo la sua corsa verso il tanto ambito titolo di migliore startup europea.

Si è svolta la finale nazionale degli Startup Europe Awards che ha visto come vincitrici, ottenendo l’accesso alla finale europea a Bruxelles, nove startup italiane tra cui Veranu, la startup green che ha realizzato un pavimento intelligente che produce energia camminandoci sopra.

LA STARTUP. Veranu mira al risparmio energetico globale contribuendo a ridurre le emissioni CO2. Partendo da questo obiettivo principale, il team ha realizzato un pavimento 2.0 che trasforma l’energia cinetica dei passi in energia elettricapuntando ad un impiego razionale, e soprattutto smart, della stessa. 

IL TEAM. La startup Veranu è composta dal CEO Alessio Calcagni, dal COO Simone Mastrogiacomo, dal CTO Giorgio Leoni, dal Senior Advisor Antonio Chiarello, dal CFO Giovanni Sanna, dal CCO Damiano Congedo, e infine dal Equiment Manager Nicola Mereu. 

L’EVENTO. Le migliori startup del territorio italiano si sono sfidate con un unico obiettivo: Bruxelles e il premio come startup europea dell’anno 2016. Per guadagnarsi questo riconoscimento, gli startupper hanno presentato i loro progetti nella sede diAssolombarda – Auditorium Gio Ponti in Via Pantano 9 a Milano, davanti a una giuria di esperti che ha valutato e scelto chi di loro potesse poi contendersi il premio europeo. 

SEUA. StartUp Europe Awards è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea (DG Growth e DG Connect), dal Parlamento Europeo e da Startup Europe, implementata a livello europeo da Finnova, e al livello locale dai Country Managers che confluiscono nella cd. StartUp Europe Alliance. Per l’Italia, il Country Manager e responsabile del network e del regolamento è X23 Srl. L’obiettivo principale di quest’evento è quello di celebrare i talenti imprenditoriali europei attraverso una competizione comunitaria che coinvolge tutti gli Stati membri dell’UE.


In questo articolo: