Capoterra, addio buche e fossi a San Girolamo: finalmente l’asfalto nella strada sino alla Statale 195

Da via Europa alla Statale il bitume inizia a spazzare via degrado, polvere e rischi per tanti automobilisti: i dettagli


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Capoterra – Stop alle buche e agli avvallamenti, iniziati i lavori di stesura dell’asfalto nella strada di collegamento a Rio San Girolamo: da via Europa alla Statale 195 oggi è apparso per la prima volta il bitume. Una notizia tanto attesa e che è stata accolta con entusiasmo dai cittadini che, da anni, lamentavano le condizioni disastrose della trafficatissima arteria. Un lungo iter burocratico prima di avviare i lavori, “insieme alla Regione siamo riusciti a realizzare l’opera”, aveva comunicato il sindaco Beniamino Garau. Un sentiero molto importante per i residenti, che erano costretti a percorrere un lungo tragitto alternativo oppure sfidare la sorte, e la resistenza del semiasse della propria vettura, percorrendo la via più breve ma anche problematica. Un sospiro di sollievo, quindi, nel vedere i mezzi al lavoro per sistemare la via. Una strada cantiere che ha dovuto ottenere una serie di autorizzazioni, anche da Roma, e permessi prima di diventare una vera e propria arteria, ufficialmente, “sino ad ottenere l’approvazione della variante. Superata la burocrazia e ottenute le concessioni e autorizzazioni abbiamo iniziato i lavori”.

Una buona notizia anche per la minoranza, il presidente della commissione vigilanza Silvano Corda esprime: “Sono soddisfatto anche perché, dopo l’abbattimento del ponte, l’Anas ha recepito quelle che sono state le proteste degli abitanti di San Girolamo e le nostre battaglie portate in Consiglio. Anche se è una strada di cantiere è di importanza essenziale per la viabilità locale”.


In questo articolo: