Caos segnaletica in via Porcile: auto tra i tavolini dei locali

La denuncia della titolare del ristorante cubano “Habana Vieja”: “Io pago il suolo pubblico ma devo lavorare in queste condizioni”

Caos segnaletica e auto tra i tavolini dei locali in via Porcile, nel quartiere della Marina. Lo denuncia la titolare del ristorante cubano “Habana Vieja”, che proprio questa sera si è ritrovata una macchina parcheggiata all’ingresso del locale, tra sedie e tavolini posizionati in strada, senza che la Polizia municipale potesse multare il proprietario nonostante l’ordinanza comunale che impone la pedonalità della strada.

“Ho avuto l’autorizzazione e pago per poter usare il suolo pubblico – spiega Cecilia Zayas – Ma siccome il Comune non ha ancora aggiornato la segnaletica con i nuovi orari che impongono lo stop alle auto, gli automobilisti possono transitare e sostare senza essere multati. E io dovrei lavorare così? Con le auto tra i tavoli solo perché non c’è una sincronizzazione tra i diversi settori comunali”.


In questo articolo: