Caos rifiuti a Cagliari: “Situazione drammatica a Stampace, basta scuse il Comune intervenga”

Caos rifiuti a Cagliari: “Situazione drammatica a Stampace, basta scuse il Comune intervenga”

Cumuli di rifiuti nel rione cagliaritano di Stampace. La spazzatura selvaggia invade i marciapiedi di via Angioy e via Caprera. E i residenti del rione protestano, mandando al Comune l’ennesima cartolina del degrado: la foto con cumuli di rifiuti e una denuncia scritta. “La domanda è sempre la stessa”, scrive il presidente del comitato dei residenti del quartiere Adolfo Costa, “chi organizza il passaggio degli operatori ecologici? Chi è il responsabile di questo drammatico stato del luoghi? Chi dovrebbe provvedere a sollecitare quotidianamente gli interventi? Chi, pagato dalla collettività si deve attivare per porre in essere azioni correttive?”.

 

 

Domande alle quali occorre dare risposte serie e definitive e non le solite: “Oggi la società che si occupa del ritiro ha avuto dei problemi”. Perché i problemi li abbiamo noi residenti e sono sempre gli stessi e davvero pesanti e siamo stanchi di ricevere le solite sterili risposte. E la promessa della corriere ecologica è rimasta nel cassetto”.


In questo articolo: