Caos Lirico: “Zedda inadempiente, stipendi e tredicesime a rischio”

Ancora polemiche: duro comunicato dei sindacati del Lirico


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Stipendi e tredicesime a rischio al Lirico, nel rimpallo di responsabilità tra Regione e Comune. Le cinque segreterie sindacali prendono nuovamente posizione oggi con un duro comunicato: “Intendiamo evidenziare che lo statuto della Fondazione Lirico –Sinfonica di Cagliari e le leggi vigenti confermano la validità del CDA attuale e quindi dei  componenti dimissionari che rimangono in carica fino alla loro effettiva sostituzione. Denunciano l’inadempienza del Presidente in riferimento  all’applicazione delle sentenze del TAR e reputano gravissima la mancata convocazione del CDA, indispensabile a condurre  persino l’ordinaria amministrazione. E’ improcrastinabile infatti la data del 31 dicembre 2013, scadenza di legge per la consegna del Bilancio di Previsione 2014, pena il Commissariamento. Tutto questo sta creando di fatto, la paralisi progressiva delle attività produttive. E a rischio ci sono gli stipendi di dicembre e le nostre tredicesime a causa dei mancati finanziamenti”.