Cannabis terapeutica, da gennaio in vendita anche nelle farmacie sarde

In arrivo anche nelle farmacie sarde la cannabis terapeutica prodotta dallo Stato.

In arrivo anche nelle farmacie sarde la cannabis terapeutica prodotta dallo Stato, in commercio dal 1 gennaio 2017. Il progetto Pilota sulla marijuana coltivata a scopo medico  è già partita nella Penisola, e nei prossimi giorni anche nelle farmacie dell’Isola saranno disponibili i flaconcini prodotti dallo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze. La sostanza da consumarsi principalmente per via orale,  tramite decotto,  deve essere utilizzata sotto prescrizione medica e ha  vari scopi terapeutici: per alleviare i dolori delle cure chemioterapiche, spasmi da malattie come la sla e sclerosi multipla, dolore cronico. 

Il Progetto pilota è stato sancito dall’accordo di collaborazione firmato il 18 settembre 2014 tra i ministeri della Salute e della Difesa e poi allargato al ministero delle Politiche agricole. Il progetto stabiliva una fase sperimentale di due anni, al termine della quale il prodotto sarebbe stato distribuito su tutto il territorio nazionale dietro presentazione di prescrizione medica.

La terapia iniziale comprende 2 cartine al giorno da 25 milligrammi di cannabis, dunque 1 grammo e mezzo di sostanza al mese. Prezzo che si attesta sui 10 euro al grammo. 


In questo articolo: