Canile abusivo in un appartamento a Bonarcado, scatta il blitz del Nas

Una quarantina di cuccioli erano tenuti chiusi in una stanza

Una quarantina di cani stipati in una piccola stanza in un appartamento a Bonarcado, pronti per essere venduti all’estero. Il locale tuttavia non aveva i requisiti sanitari per l’allevamento. I cani, tutti di razza e provvisti di microchip sono risultati in buone condizioni di salute e sono al momento sotto sequestro. L’operazione ha visto protagonisti i carabinieri del Nas di Cagliari e i volontari dell’Enpa.