Cammino Nuovo, il Comitato a Zedda: “Subito un confronto pubblico”

Il comitato “Salvare le mura di Castello si può” risponde al sindaco che aveva parlato di frottole e allarmismi: “Confrontiamoci subito in pubblico sui rischi del progetto”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il sindaco Zedda parla di “frottole e allarmismi”, il comitato di Castello risponde chiedendo un incontrourgente al sindaco sul progetto. “Dopo aver letto in rete le parole del nostro cittadino riportate dal quotidiano Casteddu Online- si legge nella nota-  il Comitato “Salvare le mura di Castello si può”, supportato da un numero crescente di persone, semplici cittadini, esponenti di diverse Associazioni ecologiste da sempre in prima linea nella tutela del paesaggio, e da studiosi provenienti da svariati settori, propone un incontro pubblico con il sindaco e l’ammnistrazione cittadina in modo da iniziare un serio e approfondito dibattito sulla opportunità e sulla legittimità di un progetto fortemente impattante sul territorio, i cui i rischi appaiono assolutamente superiori ai benefici.

E vista l’evidente lacuna informativa riscontrata sino ad ora, sarà l’occasione adatta per coinvolgere ed informare la popolazione su un progetto che riguarda uno dei simboli pìù rappresentativi di Cagliari”.