Calamosca, bimba di 6 anni rischia di annegare: salvata dal bagnino

Il bagnino Federico Mascia ha salvato dall’annegamento Larissa, una bimba di 6 anni in difficoltà dopo essere caduta dalla tavola rovesciata in mare

Una bambina di 6 anni salvata dall’annegamento a Calamosca grazie all’ottimo intervento di un bagnino, Federico Mascia: in spiaggia si sono vissuti momenti di grande paura oggi a fine mattinata, quando una bimba di 6 anni residente a Londra, Larissa, si è trovata in difficoltà. Si trovava sopra una tavola, insieme a un bambino poco più grande di lei, quando la tavola si è ribaltata e la bambina è finita in acqua.

La piccola ha bevuto molta acqua e per qualche momento si è temuto il peggio. Decisivo è stato l’intervento di uno dei bagnini assunti quest’anno dalla Salvamento Genova di viale Trieste, grazie all’accordo con il Comune di Cagliari. Che si è subito reso conto che la bimba stava male, dalla sua bocca fuoriusciva acqua e schiuma ed è stato necessario l’intervento medico per regolarizzare la sua respirazione e trarla in salvo. Della vicenda è stata avvisata anche la Guardia Costiera cagliaritana.  


In questo articolo: