Cala Giunco, Zuncheddu: “Parcheggi a pagamento? Decisione non mia”

La replica dell’imprenditore dopo le polemiche a Cala Giunco: “Mai bloccato da noi l’accesso al mare, nè abbiamo stipulato una convenzione con il Comune: abbiamo concesso i terreni in comodato d’uso gratuito”

Villasimius, parcheggi a pagamento a Porto Giunco. Sulla rivolta dei bagnanti e sulle polemiche provocate dalla chiusura degli accessi alla spiaggia di Porto Giunco, prende posizione la Società Cala Giunco S.r.l, controllata dalla società ImmobiliarEuropea S.p.A.,proprietaria dei terreni. Riportiamo e pubblichiamo la posizione della società attraverso una nota pervenuta dallo studio legale che rappresenta gli interessi del presidente e socio di riferimento, l’editore del quotidiano Unione Sarda, Sergio Zuncheddu.

“Con riferimento all’articolo pubblicato sulla home page della testata “Casteddu Online” in data 19.7.2015 dal titolo: “Caos a Villasimius, sbarrato l’accesso a Porto Giunco: rivolta bagnanti”, il Dr. Sergio Zuncheddu intende fare chiarezza sulle notizie contenute nell’articolo.

I terreni, di cui si parla nell’articolo, sono di proprietà della Società “Cala Giunco S.r.l.”, controllata dalla Società ImmobiliarEuropea S.p.A., di cui il Dr. Sergio Zuncheddu è Presidente e socio di riferimento. Non risulta che il Dr. Sergio Zuncheddu o tramite i suoi incaricati  abbia bloccato la strada di accesso al mare e che abbia stipulato una convenzione con il Comune di Villasimius per destinare i terreni a parcheggi a pagamento e che, di conseguenza, abbia omesso di informare la collettività della destinazione delle aree a parcheggi a pagamento. Il Dr. Sergio Zuncheddu non si è mai fatto rappresentare da ausiliari della sosta (che, peraltro, notoriamente collaborano con il corpo dei vigili urbani e non certo con soggetti privati) e quindi risulta del tutto estraneo a quanto accaduto, così come la Società Cala Giunco S.r.l. Si precisa che la stessa società, con atto del 13.7.2015, ha concesso in comodato d’uso gratuito alla Società Villasimius S.r.l. in house al Comune di Villasimius che la possiede interamente, le aree in questione al fine di consentire il transito e la sosta di veicoli su tali aree, escluse altre destinazioni. La gestione delle aree per la loro destinazione a parcheggi a pagamento è riferibile esclusivamente alla Società comunale “Villasimius S.r.l. Nella nota si precisa che nessuno dei fatti rappresentati è attribuibile direttamente e/o indirettamente al Dr. Sergio Zuncheddu. 


In questo articolo: